24 Febbraio: "Trasporto Solidale" C.S. di Medesano “Le Tre Torri” - Parma

inaugurazione mezzo FelegaraA Medesano è arrivato il nuovo servizio di “Trasporto Solidale”. L’inaugurazione del mezzo di trasporto, donato dalla ditta “New House” di Felegara e dalla ditta “Stem” di Medesano, è avvenuto sabato 24 febbraio alle 11.00 in Piazza Marconi. Il servizio verrà svolto su tappe prefissate a cadenza settimanale. A partire dal mese di marzo, in collaborazione con il Centro Sociale di Medesano “Le Tre Torri” è stato attivato un nuovo servizio gratuito di trasporto solidale.

Leggi tutto

6 Marzo: Inaugurazione del nuovo "Caffè Alzheimer" al "Montanari" di Bologna

2018 Invito inauguraz. Noi al Centro Navile 150

 

Martedì 6 Marzo, alle ore 15, al Centro Sociale “Antonio Montanari”, si terrà l'inaugurazione del nuovo Caffè Alzheimer promosso dal centro insieme ad ARAD ONLUS (Associazione per la Ricerca e l’Assistenza delle Demenze). All'inaugurazione parteciperanno Mons. Matteo Maria Zuppi (Arcivescovo Città Metropolitana di Bologna), Giuliano Barigazzi (Assessore Sanità e Welfare Comune di Bologna), Gianluca Borghi (Amministratore Unico ASP Città di Bologna), Simona Linarello (Geriatra Centro Disturbi Cognitivi AUSL Bologna) e Daniele Ara (Presidente del Quartiere Navile). Scopri il programma...

Defibrillatore per la capitale dell'aceto balsamico tradizionale

daespilla6 1

Importante iniziativa di carattere sociale promossa dal Circolo Centro Cittadino, aderente ad ANCeSCAO, a Spilamberto / MO (paese noto a tutti per la produzione del suo famoso "oro nero"), insieme con altre realtà associative comunali, SpiCGIL / AUSER e Banca del tempo, con le quali esiste da sempre un forte spirito collaborativo.
Il Consiglio Direttivo del Circolo, considerata anche la tipologia dei suoi iscritti, ha deciso l'acquisto di un DAE (Defibrillatore semi Automatico Esterno).

Leggi tutto

I centri di Bologna protagonisti del Bilancio Partecipativo

P 20180212 183822 vHDR Auto 150Il 2017 ha segnato l'inizio di un percorso innovativo per Bologna, con lo stanziamento di 1 milione di euro destinati a finanziare proposte votate dai cittadini per rispondere ai loro bisogni, al termine di alcuni incontri-laboratori promossi nei 6 quartieri della città, con l'aiuto di facilitatori e operatori di Urban Center. Molti centri Ancescao hanno partecipato attivamente con loro volontari, anche come capofila di proposte progettuali, sia per la rigenerazione di spazi aggregativi, sia per la creazione di arredi urbani e infrastrutture di grande valore sociale. Per saperne di più...

Al via il Progetto “ASSIEME in Emilia Romagna”

assiemeerE' partito il Progetto “ASSIEME in Emilia Romagna” finanziato dalla Regione Emilia Romagna e realizzato da Acli, Ancescao, Arci, Auser, UISP e dal Forum Regionale del Terzo Settore con la collaborazione di Aics, Endas, MCL, CittadinanzaAttiva e i Centri di Servizio per il Volontariato per offrire gratuitamente consulenza e formazione ai gruppi nascenti e alle Associazioni di Promozione Sociale, iscritte o meno al Registro, in merito alla gestione dell'associazione, alle attività organizzate, alle normative fiscali, contabili e tributarie che andranno a modificarsi con la Riforma del Terzo Settore. La Coordinatrice del progetto è Lucia Pieratelli, Presidente del Coordinamento ANCeSCAO Emilia Romagna.

 

Leggi tutto

A Modena i centri ANCeSCAO al servizio della scuola

IMG 3744 150A Modena, il Comitato Anziani e Orti "S. Agnese e S. Damaso", lunedì 4 dicembre, ha effettuato la pulizia del giardino e dell'area esterna della scuola Primaria s.Agnese di Modena Istituto Comprensivo 5. Su richiesta della dirigente scolastica i "Volontari del verde", insieme ai volontari iscritti all’albo dei cittadini attivi del Quartiere 3 , col patrocinio dell’Ufficio stranieri del Comune di Modena e in collaborazione con i richiedenti asilo gestiti dalla Coop Caleidos hanno effettuato un accurato intervento al servizio della scuola, dei bambini e della comunità intera.

Leggi tutto

“ASSIEME IN EMILIA ROMAGNA”

EMILIA ROMAGNAE’ un progetto di sistema su tutto il territorio della nostra Regione coordinato dal Forum del Terzo Settore. E’ suddiviso in 5 macro aree (PR e PC, RE e MO, Bologna Città Metropolitana, FE e RA e Romagna).

Leggi tutto

“A Rimini c’è più gusto” nei centri ANCeSCAO

liscio1Da alcuni anni ANCeSCAO Rimini, in collaborazione prima con la Provincia e ora con il Comune di Rimini, propongono l'iniziativa "A Rimini c'è più gusto", una rassegna dedicata alla scoperta della musica e ai balli tradizionali romagnoli e alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio, con lo scopo di favorire l’aggregazione e dare l’occasione alla cittadinanza di socializzare e scoprire i prodotti delle aziende del territorio. Le serate, trasmesse anche in tv locali, hanno coinvolto gli undici centri sociali ANCeSCAO del territorio del Comune di Rimini, da Miramare a Torre Pedrera, passando per Corpolò e Santa Giustina e hanno visto il gran finale con la presenza dei partecipanti alla "Notte Rosa".

Leggi tutto

Lotta alla povertà: lodevole iniziativa della Regione

WP 20170929 21 45 52 150Lodevole iniziativa della Regione Emilia Romagna per la lotta contro la povertà. Sabato 16 settembre 2017 alla presenza del premier Gentiloni è stato firmato il "Protocollo regionale sull'attuazione delle misure contro la Povertà”, con sindacati, Forum del Terzo settore (di cui ANCeSCAO fa parte), Caritas, Federazione italiana degli Organismi per le persone senza fissa dimora e Banco Alimentare.

Leggi tutto

Ancescao Forlì-Cesena: Centro Sociale Primavera

conferenza sanitariaNel mese di Novembre, presso il Centro Sociale “PRIMAVERA” Via M. Angeloni, 56 - Ca’Ossi - Forlì, in collaborazione con l'Ospedale Morgagni-Pierantoni - Forlì - Azienda USL della Romagna, il S.Pier Damiano Hospital - Faenza e l'Ospedale Morgagni-Pierantoni - Forlì - Azienda USL della Romagna, verrà avviato il 20° CICLO DI CONFERENZE SANITARIE -2017.       locandina

"Cantiere Giovani" a Modena

cantiere giovaniA Modena giovani e anziani collaborano per la manutenzione del verde e del territorio! Nell'ambito del PROGETTO CANTIERE GIOVANI -Percorso di Volontariato, 5 ragazzi del Cattaneo e 3 ragazzi del CAS CALEIDOS richiedenti asilo, coordinati dai volontari gruppo verde del Comitato Anziani Orti S.Agnese S.Damaso, hanno levigato e verniciato 4 panchine del parco S.Giovanni Bosco e dato prima mano alla seconda panchina rossa a Modena che verrà allestita al parco XXII Aprile contro ogni tipo di violenza sulla donna. Un'altro gruppo ha invece operato nel parco e attorno all'area verde del Centro Commerciale Le Torri dove si è svolta la manutenzione del verde, pulizia da cartacce, bottiglie e altri rifiuti da parte del secondo gruppo di 5 studenti del Cattaneo coordinati dai volontari del gruppo verde del Comitato Anziani Orti S.Agnese S.Damaso.

Logowebsponsor 1

Questo sito utilizza la tecnologia dei cookies e tecnologie simili. Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo. cosa sono i cookies?