Inaugurato il nuovo Centro Ancescao il Casale APS a Felino (PR)

Sarà l’Associazione “Circolo del Casale - APS” a gestire il centro civico di Casale per i prossimi tre anni. L’Associazione, affiliata Ancescao, che ha ottenuto in concessione dal Comune il centro civico situato nella frazione di Casale.

L’aggiudicazione della concessione in comodato d’uso del centro civico di Casale è avvenuta a seguito della pubblicazione di un avviso pubblico di manifestazione d’interesse, alla quale l’associazione ha partecipato con esito positivo.

Come spiega Elisa Leoni, Sindaco di Felino, “l’inaugurazione di questo centro civico è un grande traguardo per la nostra Amministrazione perché da molti anni la frazione di Casale è in attesa di un luogo di ritrovo. La costruzione di questo edificio è rimasta bloccata dal 2012 al 2018 a causa di un fallimento: i lavori sono finalmente ripresi nel 2019 e la realizzazione del centro è stata completata nell’estate 2019. Il Comune ha poi atteso il superamento delle fase più critica dell’emergenza Covid-19 e nel settembre 2020 è stato pubblicato l’avviso per la concessione in comodato d’uso: in ottobre abbiamo aggiudicato la concessione. Purtroppo, l’emergenza sanitaria è tornata di nuovo a limitare fortemente le attività culturali e di socializzazione e, di conseguenza, anche le iniziative che il nuovo centro civico potrà ospitare. Siamo fiduciosi però che, non appena le condizioni lo permetteranno, il centro civico di Casale possa partire a pieno ritmo e accogliere al proprio interno numerosi nuovi soci volontari, organizzando anche una vera e propria inaugurazione aperta al pubblico”.

Il centro civico del Casale sorge in via Bertani ed è circondato da un ampio spazio esterno che consentirà lo svolgimento di numerose attività nei mesi primaverili ed estivi e la gestione degli orti sociali. All’interno verrà allestita la cucina ed è già pronto un salone per le attività sociali. L’edificio è caratterizzato da strutture ed impianti ad elevato risparmio energetico e il salone è stato realizzato con un intonaco fonoassorbente in grado di migliorare l’acustica e ridurre al massimo il rimbombo per garantire una piacevole permanenza all’interno della struttura.

Tra le attività che l’associazione “Circolo del Casale - APS” prevede di intraprendere vi sono l’apertura del centro nei weekend e per un paio di giorni la settimana e l’allestimento degli spazi interni con arredi e accessori che rendano più accoglienti gli spazi. Nel centro civico verranno organizzate cene sociali, giochi e attività ludiche, feste a tema, mercatino dell’usato, iniziative solidali e di raccolta fondi, iniziative culturali e informative per gli anziani ma anche per le famiglie e i bambini con il fine di favorire la socialità nella terza età e lo scambio intergenerazionale. Sono inoltre previste attività di formazione sulle attività ortive e percorsi per la promozione delle buone abitudini di vita.

Come ha precisato il presidente del Coordinamento Provinciale Ancescao Benedetto D’Accardi, "l’associazione Circolo del Casale - APS si è inserita perfettamente nello spirito dell’associazione Ancescao, ponendosi come obiettivo quello di promuovere attività diversificate e creare occasioni di socialità alle fasce più deboli, come appunto gli anziani ma anche i bambini. Auguriamo quindi a questa nuova associazione di poter realizzare tutti i progetti in programma e di accogliere numerose adesioni e ci complimentiamo con l’Amministrazione Comunale di Felino per il completamento di questo complesso ed importante progetto".

L’Ancescao è una realtà consolidata a Parma e in provincia, che nel 2017 è stata insignita del Premio S.Ilario dal Comune di Parma: realizza azioni di socializzazione, ricreazione, cultura, assistenza e solidarietà. Tra le iniziative più conosciute, gli Orti Sociali, l’Università degli Anziani, corsi gratuiti di lingue, corsi di informatica Capelli d’Argento. Inoltre, Ancescao ha sviluppato a Parma progetti di monitoraggio delle situazioni di disagio e di sostegno alla povertà come “Memoria e Futuro” e “S.S.S Servizio Spesa Solidale” e anche progetti per la mobilità solidale.

“Ringraziamo l’Amministrazione Comunale di Felino per l’opportunità che ci ha dato affidandoci la gestione del centro civico del Casale, il presidente D’Accardi per il grande sostegno organizzativo offerto alla nostra associazione e anche i presidenti dei diversi circoli locali che ci hanno aiutato a definire importanti aspetti tecnici - afferma Davide Botti, Presidente dell’associazione Circolo del Casale, confermando che “coerentemente con la missione di Ancescao, tra i progetti principali della nostra associazione vi sarà la gestione degli orti sociali, una proposta che risponde alle richieste di numerosi cittadini”.

Gli orti sociali saranno realizzati nell’area adiacente l’edificio che ospita il centro: i lotti saranno assegnati ai soci che ne faranno richiesta secondo criteri e modalità che verranno stabiliti dal Comune. L’utilizzo degli orti sarà soggetto ad un corrispettivo da destinare all’associazione che li ha in gestione, verrà definito un regolamento comune ed i prodotti raccolti non potranno essere venduti ma solo destinati ad uso personale o familiare oppure donati gratuitamente. Inoltre, gli orti sociali potranno essere oggetto di progetti educativi e didattici aperti alle scuole del territorio per favorire la cultura della buona alimentazione, del rispetto della natura e del recupero delle tradizioni.

(tratto da http://www.comune.felino.pr.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=49954)

Logowebsponsor 1

Questo sito utilizza la tecnologia dei cookies e tecnologie simili. Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo. cosa sono i cookies?