COS'E' UN CENTRO - COSA VUOL DIRE APS

COS'E' UN CENTRO?
I Centri Sociali che aderiscono ad Ancescao sono tipicamente delle Associazioni di Promozione Sociale.

Aderire ad essi è un'opportunità per uscire dall'isolamento e dalla solitudine; è scoprire che insieme è più facile trovare una risposta ai propri bisogni, ai piccoli problemi quotidiani come ai grandi del quartiere e della città; è stare insieme anche per divertirsi e trascorrere piacevolmente il tempo libero; è cercare l'agio per prevenire il disagio. Un laboratorio in cui arrivano idee, esperienze, sensibilità di tanti e diventano un progetto comune. Sono un luogo sereno in cui i percorsi di liberazione personale si intrecciano con quelli di emancipazione collettiva, si costruiscono legami sociali e si tende al bene comune

COSA VUOL DIRE A.P.S. (Associazione di Promozione Sociale)?
L'Associazione di promozione sociale è un'organizzazione che opera prevalentemente attraverso l'attività spontanea, personale e gratuita dei propri soci per perseguire scopi di interesse collettivo. Le iniziative dell?associazione sono rivolte prevalentemente ai propri associati. La tipologia di APS è stata introdotta e disciplinata nell'ordinamento giuridico italiano per la prima volta dalla legge 7 dicembre 2000, n. 383. Nella Regione Emilia Romagna è stata recepita dalla L. 34 del 2002 e perfezionata con la delibera 1007 del luglio 2015.

COME FUNZIONA UN CENTRO?
Tutti i Centri funzionano grazie all'autogestione dei propri soci volontari e gli spazi e le attività sono rivolte agli associati. Chiunque si riconosca negli scopi istituzionali e si impegna a rispettare lo statuto del Centro e dell'Ancescao può diventare socio. Si diventa soci inoltrando domanda di ammissione al centro e ricevendo successivamente la tessera che documenta l?iscrizione sia al Centro che all'associazione nazionale Ancescao cui il centro è affiliato. Diventare soci consente di partecipare a tutte le iniziative e attività del Centro sociale di appartenenza e grazie all'adesione all'Ancescao, anche alle iniziative di tutti i Centri aderenti all'Ancescao del territorio nazionale. (art. 6 Statuto Nazionale)

CHI DECIDE?
L'Assemblea è costituita dai soci del Centro; è l'organo sovrano dell'associazione: decide il programma annuale, vota il bilancio, elegge il Consiglio direttivo.
Il Consiglio direttivo predispone e applica il programma, elegge il Presidente, esegue il mandato progettuale dell'assemblea. Il Presidente è il legale rappresentante dell'associazione.
Per programma si intende l'insieme attività e iniziative decise dall'assemblea, su proposta del consiglio direttivo; la sua realizzazione è quanto qualifica la natura del Centro.
Il bilancio consuntivo è il documento che riassume i movimenti relativi la gestione delle attività, le spese generali, il tesseramento e rappresenta all'assemblea dei soci la situazione economica e finanziaria dell'associazione. Il bilancio deve essere per legge obbligatoriamente approvato dall'assemblea dei soci

CHI PUO? FREQUENTARE I LOCALI E LE ATTIVITA? DEL CENTRO?
Sono autorizzati a frequentare i locali e le attività i soci del Centro in regola con il pagamento della quota associativa annuale. Possono, altresì, frequentare tali locali e partecipare alle attività del centro i soci degli altri centri aderenti all'Ancescao dotati di regolare tessera.

Questo sito utilizza la tecnologia dei cookies e tecnologie simili. Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo. cosa sono i cookies?