Riapriamoci…di nuovo al Centro

Riapriamoci…di nuovo al Centro

ANCeSCAO Emilia Romagna si è classificata seconda al bando della regione Emilia Romagna con il progetto “Riapriamoci… di nuovo al Centro”. L’iniziativa vuole realizzare interventi di sostegno alla socialità rivolti agli anziani nel rispetto delle misure di sicurezza dovute alla pandemia.

Il presidente Franco Cattabriga ha affermato: “’Riapriamoci….di nuovo al Centro’ è nato da un percorso corale che ha visto protagoniste la dirigenza delle Strutture Comprensoriali ANCeSCAO e di ARCI. Grazie alla collaborazione di tutti e tutte abbiamo raggiunto questo riconoscimento che ci incoraggia ad impegnarci ancora di più.
Per la nostra Associazione è una partita tutta da giocare sul campo, per riportare le persone nei Centri, per riprenderci quella socialità e quella vita che la pandemia ci ha sottratto”.

Il progetto infatti vuol essere una ripresa e un rafforzamento delle attività dei Centri che hanno subito un forte ridimensionamento durante questi ultimi due anni.
Ci sarà, tra le altre novità, il coinvolgimento di ‘volontari speciali’, come i fruitori del reddito di cittadinanza e i messi alla prova da Servizi Sociali e Tribunale, tutto questo per rendere le attività dell’associazione sempre più inclusive.
Si prevede anche che nel 2022 ANCESCAO si accrediterà per il Servizio civile con il possibile l’ingresso di giovani volontari.

Questo articolo ha un commento

  1. Antonio Albano

    Complimenti Presidente!!! Quando si è creativi i risultati arrivano.

Lascia un commento